56.jpg

   

        

logo_s

San Valentino PDF Stampa E-mail
Scritto da suor Malgorzata Jablonska   
Venerdì 13 Febbraio 2009 19:47

http://www.suorecappuccine.org/home/images/stories/news/obraczka.jpg

14 febbraio, san Valentino? No! santi Cirillo e Metodio!

Ma chi era san Valentino? Secondo la tradizione, fu uno dei primi vescovi di Terni e morì martire nel 273 d.C. sotto il regno dell'Imperatore Claudio II.

Su di lui circolano molte leggende, nate probabilmente durante il Medioevo in Francia e Inghilterra, quando si cominciò a dedicare questo giorno agli innamorati, attingendo ai racconti della vita di San Valentino, decapitato proprio il 14 di febbraio per essersi rifiutato di rinunciare al cristianesimo e aver sposato in segreto una giovane cristiana e un legionario pagano, nonostante il matrimonio fosse proibito da Claudio II.

La festa di San Valentino è stata cancellata dal calendario ecclesiastico nel 1969, quando si decise di eliminare la memoria liturgica di quei santi la cui origine poteva affondare nella leggenda, anche se continua ad essere celebrata a livello locale in alcune parrocchie.

Fino al Concilio Vaticano II, la Chiesa cattolica riconosceva ben undici giorni di San Valentino. Questa festività è stata importata dagli inglesi negli Stati Uniti, nel XIX sec., quando si cominciarono a produrre su scala industriale biglietti amorosi chiamati per l'appunto “valentine”.

Le reliquie di san Valentino sono conservate attualmente nella Basilica a lui dedicata che si trova nella città di Terni. E proprio in questa Basilica, il 14 febbraio di ogni anno, come ormai da tradizione, i futuri sposi si danno appuntamento per lo scambio della promessa d'amore.

14 febbraio, buon san Valentino!

 

www.h2onews. org