27.jpg

   

        

logo_s

In marcia, sulle vie del Signore PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 11 Marzo 2009 09:19

cammino

 

L’11 di marzo ci sorprende con un canto nuovo sulle labbra e un sussulto di gioia nel cuore per i 112 anni di esistenza come famiglia religiosa.

Nel lontano 1897, senza calcoli né programmi si dà inizio a questa avventura divina che non mirava ad altro se non a fare presente il Regno di Dio in mezzo all’infanzia abbandonata e sofferente.
Per un’età centenaria, non c’è dubbio che le esperienze sono state molteplici e variegate: eventi che hanno provocato letizia e tempeste che hanno minacciato pure l'esistenza della Congregazione, ma in tutto c'è stata la mano del Signore a guidarci.
La gioia e la speranza accompagnano la nostra marcia; la prova e le difficoltà ci aiutano a maturare incessantemente e ci fanno sperimentare la presenza di Dio che ci vuole alla sua sequela per spargere dovunque il suo amore misericordioso. La vita rifiorisce con le nuove sorelle che arrivano e quelle che partono ci lasciano un tesoro spirituale in eredità. I richiami della carità fraterna ci sollecitano a mantenere desto lo spirito di donazione e dai nostri cuori scaturisce un inno di lode e gratitudine che sale come profumo d’incenso alla presenza di Dio che con la sua mano prodiga sorregge il nostro camminare.