hnadiana.jpg

   

        

logo_s

Ripartendo con rinnovata speranza PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 14 Luglio 2009 17:11
Capitolo delle Stuoie NICOLOSI Negli incontri successivi del nostro “capitolo delle stuoie” ci siamo fermate sull’espressioni del Carisma nelle diverse opere che ci sono state e quelle che ancora portiamo avanti nell’Istituto. In assemblea, abbiamo condiviso la gioia di vedere come il nostro carisma ha avuto la forza di varcare i confini dell’Italia per espandersi in Colombia, Polonia e Slovacchia. In clima di famiglia abbiamo potuto manifestare le difficoltà che frenano lo sviluppo e le nostre perplessità quando costatiamo che per volere rispondere alle molte povertà nei luoghi dove siamo presenti, questo in particolare nella delegazione della Colombia, viene penalizzata la vita fraterna.

Momenti forti di comunione abbiamo vissuto anche nella ricreazione che ci ha accomunato per godere l’interculturalità; la ricchezza e l’unità nella diversità hanno spalancato il cuore e gli orizzonti di coloro che sono state docili alla partecipazione e aperte alla condivisione con tutte.
Dando uno sguardo d’insieme ai giorni trascorsi nella nostra casa di spiritualità, ci rendiamo conto che il signore ha permesso questo raduno che è stato come una scossa che ci infonde nuova vitalità e nuove speranze e ci rilancia con coraggio alle nostre fraternità. Siamo consapevoli che non è semplice mettere in pratica i nostri propositi, vogliamo però, fare fronte alla fatica della mutua accettazione e mantenere viva la fiamma della fedeltà; in questo ci aiuta pure la preghiera reciproca che sorse anche come frutto dell’assemblea.
In noi sorgono spontanei sentimenti di gratitudine innanzitutto verso Dio autore di ogni bene, verso le sorelle che hanno preparato con cura ogni particolare nel ambito dell’accoglienza, delle conferenze, della liturgia, della logistica, della ricreazione.
Torniamo alle nostre comunità spinte fortemente dal desiderio di mantenere sveglio il dono lasciatoci dai nostri Fondatori, convinte che tingendo quotidianamente le nostre piccole azione di carità e umiltà, la nostra vita fraterna potrà essere veramente vita evangelica, che lascia trasparire la presenza del Misericordioso in mezzo a noi.

AUDIO: Madre Generale

vedi slideshow