15.jpg

   

        

logo_s

Ti basta la mia grazia PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 04 Agosto 2009 20:39
pellegrinaggio LUBLINO, Polonia I pellegrini della diocesi di Lublino, per il trentesimo primo anno consecutivo, sono in cammino verso Częstochowa. Dal 3 al 14 agosto, in molti, percorreranno 320 chilometri fino ad arrivare al Santuario della Madonna Nera. Il motto di quest’anno è tratto dalla seconda lettera di S. Paolo apostolo ai Corinzi 12,9: “Ti basta la mia grazia”. Si parte con la coscienza della propria debolezza e fragilità e con la certezza della forza operante della grazia di Dio; questo si vive in ogni giornata ordita di stanchezza, fatica, inadeguatezza, dolore e dove attua la grazia del Signore che sostiene, spinge, rallegra il cuore, ricolma di energie nuove, nell’incontro quotidiano con Lui, nella Parola e nell’eucaristia, si compie il miracolo.
Da molte altre parti sono già partiti e tantissimi ancora partiranno in direzione alla stessa meta. Un magnifico movimento di fede coordinato dalle diverse diocesi per manifestare l’unione di un popolo attorno alla Regina della Polonia. Uno straordinario movimento di solidarietà e di fratellanza che i camminanti hanno modo di sperimentare nell’accoglienza, nella condivisione del cibo, nella comunione della prehiera.
Ciò che tutti questi fratelli stanno vivendo rende nota la condizione della Chiesa nel mondo, sempre in cammino, sempre protesa verso la meta desiderata. Capace, perché piena della grazia del Signore, di superare tutte le difficoltà e le pene che trova lungo il cammino e arricchita da tantissimi gesti di affetto, rispetto, accettazione, aiuto vicendevole e carità che circolano tra tutti i credenti.
Nella certezza che le privazioni e i disaggi che i nostri fratelli pellegrini provano in questi giorni, giovano alla santità della Chiesa e ci ricordano che al di sopra dei beni terreni ci sono quelli eterni, li accompagniamo con la nostra preghiera sapendo che camminano sotto lo sguardo della Madonna.