52.jpg

   

        

logo_s

Dalla creazione al Creatore PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 14 Maggio 2010 15:47
ritiro_mBRONTE, Catania Nei giorni 1 e 2 maggio, insieme con Sr. Renata Czoboda abbiamo partecipato nel ritiro spirituale organizzato da fra Salvatore e fra Mario OFMCap. con un piccolo gruppo di ragazzi che sono venuti dai luoghi vicini. Noi oggi viviamo in un mondo in cui è difficile trovare

silenzio, perché immersi in una vita piena di rumori. Stando nelle città, circondati di case, edifici ecc…pieni d’impegni personali non riusciamo a trovare spazio per noi stessi, a dedicare un po’ di tempo per stare in silenzio con il Signore per sentire la sua voce che ci parla ogni giorno. Siamo stanchi di questo caos che ci separa dalla natura, per cui abbiamo fatto un percorso di spiritualità francescana dove abbiamo riconosciuto il valore del silenzio.

Il primo giorno siamo usciti verso il Monte Ruvole (1410m) attraversando il Parco dell’Etna, abbiamo lasciato tutto per Dio, tutto il mondo di tecnologia: internet, cellulari per poter collegarci con il Creatore attraverso la sua meravigliosa creazione. Durante il nostro cammino ascoltavamo le catechesi di fra Salvatore e fra Mario. Sopra il Monte abbiamo celebrato l’Eucaristia, culmine del nostro ritiro spirituale….

Che cosa abbiamo sperimentato? In questo breve tempo abbiamo preso coscienza che contemplando la natura possiamo arrivare al nostro Creatore - Dio Padre. Il silenzio insieme con la natura ci ha aiutato molto ad entrare nella nostra interiorità, per avere più contatto con noi stessi, per poter rispondere alle chiamate divine e indirizzare la nostra vita….

Alla fine della giornata abbiamo celebrato una veglia di preghiera preparata da Sr Renata, dove ci siamo fermati con il nostro fratello Francesco d’Assisi. “Camminare con”… come è importante nella vita non essere soli, avere un compagno di viaggio….allora noi abbiamo scelto Francesco - fratello povero e libero, perché in lui abbiamo visto un uomo nuovo, che si scopre fratello di tutta la creazione, in essa vede la presenza amorosa del Padre, tutto quello che lo circonda lo richiama alla lode di Dio. E noi siamo invitati a seguirlo in questo cammino per avere la stessa gioia di vivere da fratelli.

Non possiamo dimenticare l’uomo, parlando di creazione, perché Dio non ha creato solo tutta la natura, ma soprattutto ha creato “l’uomo a sua immagine; a immagine di Dio lo creò; maschio e femmina lì creò…” (Gen 1,27). Diamo allora attenzione all’altro uomo che ci sta accanto!!!! Alla fine Francesco ci porta a fare una scelta di vita…e noi vogliamo con tutto il nostro cuore, la nostra mente e le nostre forze rispondere a un progetto personale d’Amore di Dio Padre – Creatore….

Invocando su di noi e sul nostro cammino la benedizione del Signore siamo ritornati lieti nella nostra quotidianità.
Pace e Bene  Sr Beata Trzeciak