hnadiana.jpg

   

        

logo_s

Furono tutti pieni di Spirito Santo PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 19 Maggio 2010 08:37

pienidiss_mBARCELLONA, Messina In attesa della Pentecoste il Gruppo Giovanissimi e Giovani della parrocchia di “Santa Venera” di Barcellona si è si riunito il 16 maggio per un ritiro spirituale a Milici ( ME).
Abbiamo fatto una bella esperienza: guidati dalla Parola

di Dio, abbiamo meditato la venuta dello Spirito Santo sugli apostoli riuniti nel cenacolo. L’esperienza nostra è quella che ci siamo “trovati tutti insieme nello stesso luogo”, tutti con lo stesso scopo di stare insieme, in preghiera e anche nei momenti liberi di divertimento gioioso e semplice.

Il nostro ritiro è cominciato con la partenza dalla nostra parrocchia verso il posto stabilito, e poi divisi in piccoli gruppi per poter meglio meditare e condividere le nostre riflessioni. Abbiamo parlato tra di noi giovani: se siamo consapevoli di essere dono di Dio. Che cosa facciamo con il dono dello Spirito Santo che abbiamo ricevuto nel sacramento nel battesimo, lo alimentiamo o no? Le scelte della nostra vita (le compagnie, il ragazzo/a, lo studio, il lavoro…) sono giuste secondo Dio o solo secondo la nostre aspettative o esigenze? … Gli eventi della nostra storia rientrano nel disegno di Dio? Riusciamo a comprendere tutto questo? Lo Spirito Santo è autore dei diversi carismi e ognuno di noi è cosi diverso, ma noi siamo pazienti ed accoglienti nei confronti di chi è nuovo, “diverso” da noi e dai nostri “amici”?
Queste sono le domande che hanno accompagnato il nostro ritiro spirituale, che si è svolto in un clima sereno e silenzioso, perché solo nel silenzio può venire Colui che il nostro cuore aspetta. Dolce presenza dello Spirito Santo!
                                                                               
Niente noi possiamo fare senza di Lui, siamo nulla, non possiamo portare nessun frutto, diventiamo paralizzati e non possiamo dare nessuna testimonianza. La Sua presenza vivificante dentro di noi ci dice come possiamo essere testimoni di Cristo nel mondo di oggi. Lo Spirito Santo “Fuoco” che brucia dentro di noi è la carità senza la qualae noi siamo come: “un bronzo che risuona o un cembalo squillante.”

Abbiamo concluso il nostro ritiro con la celebrazione Eucaristica, dove tutti eravamo riuniti nel cenacolo a chiedere: Vieni Santo Spirito! Spirito di fortezza e di coraggio, di generosità e di franchezza. Vieni e rendici testimoni del Vangelo, e donaci la tua forza che ci sostenga perché non ti rinneghiamo mai…cresci dentro di noi come una grande ed inesauribile energia di vita.
                                                                                                           Sr Beata Trzeciak