col1.jpg

   

        

logo_s

Per tutta la vita al servizio di Dio e della Chiesa PDF Stampa E-mail
Scritto da Suor Bernarda   
Giovedì 16 Dicembre 2010 16:27
professionep_mRIOHACHA, Colombia In sintonia con la chiamata di Dio e mosse dal desiderio di modellare la propria vita secondo la logica del Vangelo, due suore colombiane hanno fatto la professione perpetua lo scorso 5 dicembre a Riohacha.

Per Sr Sandra Janeth e Sr Luz Esperanza sono trascorsi 6 anni dalla prima professione; in questo tempo hanno sperimentato la gioia e le difficoltà della vita fraterna e del servizio apostolico e come preparazione immediata a questo passo definitivo nella sequela di Cristo, hanno trascorso 6 mesi di preghiera, studio, riflessione e lavoro personale nella casa di Bogotà; un tempo prezioso che ha permesso loro di confrontarsi con la Parola di Dio, con la Regola e le Costituzioni che costituiscono la forma concreta di vita e di servizio ai più piccoli e ha dato loro la possibilità di rinnovare la scelta per questo stile di vita.

Il giorno della professione perpetua, ha presieduto l’Eucaristia il vescovo della diocesi di Riohacha Monsignore Héctor Salàh Zuleta, Lui ha fatto notare come il paradigma evangelico è contrario a quello del mondo che ci presenta come valori irrinunciabili: l’avere, il comandare e il godere e proprio questo gesto che compiono le nostre suore vuole essere un grido di sfida a questa logica perché la nostra opzione di vita mostra la gioia che scaturisce dall’amore gratuito e dissinteressato, dalla semplicità di vivere senza appropriazioni e dall’accettazione gioiosa della volontà di Dio nel vivere l’obbedienza.

Auguriamo a queste due sorelle grande soddisfazione nella generosa donazione che compiranno nel posto dove il Signore le manderà ad annunciare il Suo amore misericordioso e che possano essere dovunque andranno, strumenti di pace, armonia e concordia.