56.jpg

   

        

logo_s

Ha dato se stesso per noi PDF Stampa E-mail
Scritto da Suor Bernarda   
Venerdì 22 Aprile 2011 08:23
venerdis_mIl Venerdì Santo facciamo memoria della Passione e morte del Signore nostro Gesù Cristo. Dinanzi al mistero del male e del dolore sorgono nel nostro cuore sempre tante domande: Perché il male nel mondo? Perché tanto dolore? E sono le parole del Papa a darci una risposta nella fede e nella speranza cristiana: “Il dolore cocente che costella il tempo e la storia – la fame, l’abbandono,la morte – è enorme, è vero. Ma soltanto nella certezza che Cristo ha vinto la morte il dolore è affrontabile. Solo in Cristo tutti quelli che muoiono abbandonati sono salvi, e finalmente abbracciati…noi sappiamo che anche Gesù ha sofferto, innocente; che il Dio vero, che si mostra in Gesù, sta dalla parte di coloro che soffrono e un giorno avremo la certezza che questa sofferenza non era in vano, ma che c’è un progetto buono, un progetto d’amore dietro”.

Con gli occhi della fede fissi in Gesù, ostinatamente speriamo l’alba del Nuovo Giorno.