hnadiana.jpg

   

        

logo_s

La persona più amata del mondo PDF Stampa E-mail
Scritto da sr Beata   
Martedì 18 Ottobre 2011 13:08
incontrogiov_mNICOLOSI “Rinnova il tuo profilo” è un’iniziativa della pastorale giovanile dei frati Cappuccini e delle Suore Cappuccine del S. Cuore che vuole dare la possibilità ai ragazzi di sperimentare la forza vivificante della fede in Dio. In un mondo che ci bombarda con infinite notizie,   i frati e le suore vogliono trasmettere il messaggio fondamentale: “Dio ti ama, lasciati amare”.

Nel primo appuntamento realizzato domenica 9 Ottobre a Nicolosi (Sicilia), è stata proposta ai giovani una riflessione sull’amore paterno e materno di Dio. L’approfondimento è stato guidato da fra Mario e suor Beata.

Solo Dio ci ama gratuitamente e personalmente!

Tutti abbiamo bisogno di capire e di sentire che c’è Qualcuno che ci ha pensato e amato da sempre; perché nella nostra vita sperimentiamo molte delusioni e spesso ci sentiamo non amati da chi ci dovrebbe amare, per questo può mancare la fiducia verso il nostro Padre Celeste. Facendo questo cammino vogliamo di nuovo lasciarci abbracciare e accogliere senza condizionamenti l’amore di Dio Padre.

I ragazzi durante il ritiro hanno fatto una dinamica dove si scoprivano la persona più amata del mondo … una delle ragazze partecipanti ci porta la risonanza di questa dinamica: “mi è servita molto la riflessione sull’Amore del Padre. Ho pensato che alla fine non è così male trovarsi orfani, senza padre o essere soli, non si è mai soli, siamo noi che ci vogliamo sentire così … perché siamo vuoti di quel amore che solo Lui ci può donare, un amore Eterno e incondizionato. Non avendo quest’ amore tutto ci risulta offuscato a partire dalla mente, e la mente a sua volta condiziona il nostro stato d’animo... se sto in pace con il Signore e vivo la serenità, la pace, la quiete dentro di me, allora sì che potrò stare in mezzo agli altri irradiare la mia pace

Con questi ritiri arriva per noi il tempo d’amore, da figli vogliamo rispondere e accogliere l’Amore di Dio Padre per scoprire la nostra vocazione.
Alice