27.jpg

   

        

logo_s

Beato chi abita la Tua casa PDF Stampa E-mail
Scritto da Suor Bernarda   
Mercoledì 14 Dicembre 2011 12:09
FOGGIA Con esultanza, il salmista confessa la beatitudine di colui che abita presso il Signore. Ed è proprio questa la nostra beatitudine, Lui ha preparato per noi una dimora; per tale motivo, in solenne celebrazione, la nuova fraternità di Foggia viene accolta dal suo Pastore Monsignore Francesco Pio Tamburino e presentata ufficialmente alla comunità parrocchiale di Santa Anna, parrocchia presso la quale svolgono le nostre sorelle il loro servizio apostolico.
Insieme con Mons. Francesco Pio Tamburino

La celebrazione era stata concordata per il 13 dicembre alle 18,30 e così avviene. I fedeli accorrono numerosi: adulti, giovani e bambini ornano il tempio con la loro presenza, tutti attorno all’arcivescovo, vogliono manifestare la cordiale accoglienza alla nostra comunità. All’inizio della celebrazione eucaristica, il ministro provinciale dei Frati Minori Cappuccini, rivolge a Mons. Francesco Pio e a tutti i presenti un caloroso saluto e mette in risalto la continuità nell’impegno pastorale con la collaborazione delle suore presenti adesso nella parrocchia.

Nell’omelia, l’Arcivescovo, dopo aver commentato il Vangelo del giorno, richiamando tutti alla coerenza tra fede e vita, ha esortato le suore a donarsi con generosità per l’evangelizzazione nel territorio parrocchiale molto bisognoso di premura apostolica, perché caratterizzato da realtà dove ancora non è entrato il Vangelo. Inoltre, il Pastore ha invitato le suore a prendere parte alle iniziative diocesane, perché la comunione ecclesiale sia manifesta.

Alla fine dell’Eucaristia la Madre Generale rivolge all’Arcivescovo e a tutti i presenti le parole di gratitudine per l’accoglienza e la benevolenza manifestata verso la nostra comunità e sollecita le sorelle a vivere secondo l’esempio dei nostri Fondatori nell’umiltà e la semplicità la completa donazione a Dio per la costruzione del Regno.

Dopo la santa Messa, Monsignore ha benedetto la nostra casa, nel contesto di un momento di preghiera e ha rivolto alla nuova comunità questa esortazione: “Le suore… vivano intensamente il carisma francescano e arricchiscano la comunità diocesana di zelo apostolico a beneficio della parrocchia S. Anna in Foggia”. Nel nostro cuore, riecheggia ancora la lode a Dio che opera meraviglie nella Sua Chiesa e ci fa percepire la Sua continua assistenza paterna.