27.jpg

   

        

logo_s

Nelle tue mani… PDF Stampa E-mail
Scritto da Sr Beata   
Domenica 01 Luglio 2012 20:31


Gesù prima di lasciare questo mondo ci ha lasciato qualcosa: il suo testamento, il suo nuovo comandamento e le sue parole. Ma soprattutto ci ha lasciato la sua Madre Maria, dicendo così al suo discepolo amato: “Ecco la tua madre!” (Gv19,27).
Gesù non smette mai di prendersi cura di noi, perché è il buon Pastore, per questo prima di morire, prima di lasciare la sua missione lascia qualcosa…e ancora continua a rilasciarci le grazie per poter camminare, per non sentirci soli o abbandonati.
Anche a me che sono la sua figlia amata mi ha dato in questa terra una madre nella persona della Madre Generale, perché mi guidasse nella mia vocazione-consacrazione al Signore.

Voglio esprimere la mia gratitudine alla nostra cara Madre Generale Sr. Maria Cecilia D’Arma per il servizio svolto con tanto amore in questi ultimi 12 anni, per il suo affetto, per le sue preghiere per ciascuna di noi.
Carissima Madre, le tue mani hanno accolto tante vocazioni…nelle tue mani abbiamo promesso al Signore di vivere in castità, povertà e obbedienza. In queste mani abbiamo lasciato tutto, la nostra fede, speranza, amore, fiducia, forza, pace, coraggio e anche le nostre fragilità e sofferenze… Ti ringraziamo perché questo tuo servizio è stato svolto con amore e umiltà, secondo lo stile dell’Istituto. Le tue circolari cominciavano sempre con le parole del vangelo:  "Imparate da me che sono mite e umile di cuore e troverete ristoro per la vostra vita" (Mt 11, 29).
Non sono solo le parole che ha detto Gesù perché imparassimo da Lui oppure per avere la pace, ma sono le parole vissute e testimoniate da te, perché il tuo compito da madre generale era un “servizio mite e umile” per il Cuore di Cristo.

Nella tua ultima circolare ci hai fatto ricordare che: dobbiamo essere fedeli ai Consigli Evangelici, dobbiamo donarci totalmente al Signore, ma se dovessimo vivere in modo diverso, contrario alla vita consacrata, facendo solo i nostri interessi, non potremmo essere più adatte per la costruzione del Regno di Dio. Infatti Gesù ha detto: “Chi mette mano all’aratro e si volge indietro non è adatto per il Regno dei Cieli” Carissima Madre Generale Ti ringraziamo per le parole che ci hai detto in questi 12 anni, per il tuo generoso servizio, Dio Ti benedica.
Rinnoviamo il nostro impegno a vivere fedelmente nell’amore di Cristo fino al ultimo giorno della nostra vita. Accoglieremo la volontà di Dio che ci viene presentata tramite la nuova Madre Generale e il suo consiglio.
Accompagnaci ancora con il tuo affetto e con le tue preghiere…Deo Gratias ed Mariae!!!
Sr Beata