1.jpg

   

        

logo_s

Discepolo felice

Amati e chiamati PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 10 Ottobre 2015 19:23

La Lectio Divina recherà alla Chiesa una nuova primavera spirituale.

Benedetto XVI.

 

RIVOLTO A TUTTI

L’invito a condividere con noi l’esperienza del Ritiro lectio divina

l’ascolto della Parola, che si vuole far carne nella nostra quotidianità.

 

Il clima del ritiro è segnato dal silenzio. La giornata è scandita dalle catechesi e dai momenti di preghiera personale, secondo il ritmo della lectio divina: lectio, meditatio, oratio, contemplatio. Durante la giornata offriamo la possibilità di partecipare alla celebrazione della Santa Messa e al sacramento della Riconciliazione, è possibile anche avere un colloquio spirituale e vivere l’adorazione eucaristica.

… fare maturare il desiderio di incontrare Gesù dei Vangeli,

imparare ad ascoltare la voce di Dio, cercare la sua volontà, vedersi guariti dalle ferite …

 

amchiam

 

Vergine Madre, Tu, che sei il Tempio dello Spirito,

sostienimi nella meditazione perché ti somigli, Vergine, che custodisci ogni cosa meditandola nel cuore.

Donna della preghiera, fammi partecipe della gioia con cui magnificasti il Signore:

siano miei la tua lode e il tuo canto.

Specchio che riflette perfetta l’immagine del Figlio,

ottienimi la grazia di una vita che sia fedele espressione di ciò che leggo, medito, invoco e contemplo.

Marcello Semeraro, Vescovo di Albano